Srl per odontoiatri: vantaggi e svantaggi

È una delle questioni di maggiore interesse nel settore odontoiatrico degli ultimi anni: la Srl per odontoiatri, conviene o no?

Quali sono i vantaggi e quali gli svantaggi?

srl odontoiatrica

Spesso di chiedono: “Conviene passare da studio professionale a Srl per odontoiatri?”
“..e nel caso di apertura di un nuovo studio, come è meglio muoversi?”

Il tema dell’Srl per odontoiatri è delicato, perché incrocia sia aspetti meramente fiscali, che questioni di carattere strategico e talvolta etico.

All’interno di questo articolo ci limiteremo perciò a descrivere le caratteristiche di una Srl per odontoiatri e a declinare i suoi vantaggi e i svantaggi.

In tema di strategia, all’interno del nostro Blog, potrai inoltre trovare maggiori approfondimenti, se lo desideri, su temi come la definizione del corretto valore economico del tuo studio dentistico oppure su come migliorare il tuo modello di business

Alcune premesse

Partiamo innanzitutto con una piccola, ma doverosa premessa.

A livello normativo la Srl per odontoiatri è a tutti gli effetti una Società a Responsabilità Limitata – Srl – ordinaria.

Tutte le volte, quindi, in cui parleremo di Srl per odontoiatri faremo riferimento alle caratteristiche di una qualsiasi Srl, ma cercando il più possibile di contestualizzarla con il settore dentale e cercando di rispondere a tutti i dubbi che gli odontoiatri possono avere intorno a questo argomento.

La Srl per odontoiatri è una forma di aggregazione tra dentisti che sta guadagnando sempre più popolarità negli ultimi anni. 

I dati nazionali ci dicono che ormai oltre il 16% degli studi dentistici è organizzato in questa forma societaria.

Perché?

Cos’ha la Srl per odontoiatri di differenziante rispetto ad uno Studio professionale? 

Iniziamo ad approfondire l’argomento.

In cosa consiste la Srl per odontoiatri

La Srl per odontoiatri è una società di capitali, ovvero una forma di aggregazione in cui i professionisti – che diventano in questo modo soci della società- si uniscono intorno a un elemento impersonale, il capitale sociale, per svolgere insieme la loro attività professionale. 

In questo caso, il capitale sociale è rappresentato dalle quote di partecipazione che ogni professionista apporta alla società, e che determinano la sua quota di proprietà e di responsabilità nei confronti della società stessa.

È importante ricordare che il capitale sociale è rappresentato il più delle volte da quote in denaro, ma può anche essere legato a beni diversi che apportino un valore unanimemente riconosciuto (beni materiali, legami di parentela, competenze personali, notorietà, etc). 

La Srl per odontoiatri è, per queste ragioni, una forma di aggregazione piuttosto flessibile, che permette ai professionisti di mantenere una certa autonomia nella gestione della propria attività, pur beneficiando della condivisione di alcune risorse e della creazione di sinergie con gli altri soci.

Come si costituisce una Srl per odontoiatri

La costituzione di una Srl per odontoiatri avviene tramite atto notarile e richiede alcuni passi formali stabiliti dalla legge. Vediamoli insieme. 

In primo luogo, è necessario redigere lo statuto della società, che deve essere firmato da tutti i soci e depositato presso il Registro delle Imprese.

Nello statuto devono essere specificati gli obiettivi della società, il numero e le quote di partecipazione dei soci, le modalità di amministrazione e di gestione della società, e le eventuali clausole di esclusione o di recesso dei soci.

A seguire è necessario aprire una posizione presso il Registro delle Imprese, versando un contributo per l’iscrizione e la pubblicità della società.

Una volta completati questi passi, la Srl per odontoiatri è formalmente costituita e può iniziare a svolgere la propria attività.

I ruoli all’interno di una Srl per odontoiatri

Un altro aspetto importante per comprendere fino in fondo le caratteristiche di una Srl per odontoiatri sono i ruoli e la loro gerarchia.

Questo perché ogni ruolo prevede, non solo una serie di responsabilità operative ben definite, ma anche una suddivisione di compensi molto chiara.

Ci sono infatti quattro livelli di ruoli all’interno di una Srl per odontoiatri:

  • i Soci, ossia coloro che partecipano agli utili della società,
  • gli Amministratori, ossia coloro che detengono un compenso amministratore,
  • il Direttore Sanitario, ossia colui che viene nominato come supervisore della struttura sanitaria,
  • il Dentista, ossia colui che percepisce un compenso per le prestazione eseguite.

Questi ruoli non vengono necessariamente ricoperti da persone diverse: è possibile infatti che in una Srl per odontoiatri il socio e l’amministratore siano la stessa persona, o ancora che il socio e il direttore sanitario siano lo stesso odontoiatra.

Infine, anche il dentista singolo può costituire una Srl per odontoiatri Uninominale e ricoprire tutti i ruoli descritti, oppure scegliere di delegarne alcuni a figure terze.

Vantaggi di una Srl per odontoiatri per il dentista

Ci sono diversi vantaggi per il dentista nella costituzione di una Srl per odontoiatri, alcuni dei quali sono:

  • Impersonalità: per sua naturaquesta forma saocietaria è impersonale, perché permette di separare la figura dei soci dall’esercizio vero e proprio dell’attività di studio.
    Cosa significa nella pratica? Che la Srl per odontoiatri lascia spazio a numerosi scenari, in cui non necessariamente il socio è dentista o non necessariamente opera all’interno dello Studio.

  • Patrimonializzazione: la costituzione di una Srl per odontoiatri garantisce al dentista la creazione di valore, il valore di mercato della società appunto, che prescinde dalle sue prestazione, ma bensì è legato al patrimonio della Srl.

  • Riduzione dei costi: una Srl per odontoiatri permette di condividere alcune spese fisse, come l’affitto degli spazi, le consulenze, i dipendenti o l’acquisto di attrezzature, riducendo il peso finanziario per ogni singolo professionista.
    Non solo, la Srl per odontoiatri può inoltre accedere con maggiore facilità a finanziamenti esterni.

  • Maggiore visibilità: una Srl rappresenta un’entità più solida e strutturata rispetto a un singolo studio professionale, e può quindi attrarre un numero maggiore di pazienti e avere una maggiore visibilità sul mercato.

  • Supporto e collaborazione: una Srl per odontoiatri permette ai professionisti di collaborare e scambiare competenze e conoscenze, creando sinergie e supportandosi a vicenda nello svolgimento della propria attività.

  • Maggiore flessibilità: una Srl permette ai professionisti di mantenere una certa autonomia nella gestione della propria attività, pur beneficiando della condivisione di alcune risorse e del supporto degli altri soci.
LA PIATTAFORMA DI SERVIZI PER L'ODONTOIATRA

Valutazione dello studio odontoiatrico e analisi economico-finanziaria

Nauta Studio, azienda di consulenza nel settore odontoiatrico e membro della commissione nazionale per il passaggio generazionale di ANDI, ha messo a punto un servizio per la definizione del valore degli studi considerando le potenzialità dal punto di vista economico, patrimoniale e della clientela. 

Svantaggi per il dentista di una Srl per odontoiatri

Nonostante i vantaggi, ci sono anche alcuni svantaggi nell’aggregarsi in una Srl per odontoiatri per il dentista, alcuni dei quali sono:

  • Perdita di autonomia: unaSrl per odontoiatri prevede una maggiore collaborazione e coordinamento tra i soci, e quindi una minor autonomia rispetto a un singolo studio professionale. Questo può risultare limitante per alcuni professionisti che preferiscono lavorare in modo indipendente.

  • Maggiori adempimenti burocratici: una Srl richiede la redazione di uno statuto, l’apertura di una posizione presso il Registro delle Imprese, e l’adempimento di altri obblighi formali. Questo può comportare un impegno maggiore in termini di tempo e denaro rispetto a un singolo studio professionale.

  • Costi: per l’odontoiatria che vuole aprire un nuovo Studio una Srl per odontoiatri ha degli adempimenti e dei costi di start-up e gestione ordinaria superiori a quelli di uno studio professionale (come la formazione, l’approvazione di bilancio, l’assemblea dei soci, etc.)

  • Regolamenti: per l’odontoiatria che vuole passare da Studio professionale a Srl per odontoiatri è fondamentale verificare il proprio regolamento regionale e verificare le norme in materia di autorizzazione sanitaria.

Differenze tra Srl per odontoiatri e studio professionale

Quella del passaggio da studio professionale a Srl per odontoiatri è senza dubbio una delle grandi questioni dell’ultimo decennio.

Approfondiremo il tema in altri articoli, ma intanto è fondamentale definirne le caratteristiche principali, poiché si tratta di due forme di aggregazione tra dentisti che presentano alcune differenze sostanziali. In particolare:

  • Capitale
    – La Srl per odontoiatri è una società di capitali, in cui il capitale rappresenta l’elemento impersonale intorno al quale si uniscono i professionisti.
    – Lo studio associato, invece, è una forma di aggregazione basata sulla partecipazione personale dei professionisti, senza un elemento impersonale di riferimento.

  • Responsabilità
    – In una Srl ogni socio è responsabile in solido per le obbligazioni contratte dalla società, anche se le quote di partecipazione sono diverse.
    – In uno studio associato, invece, ogni professionista è responsabile solo per le prestazioni personalmente eseguite.

  • Gestione
    – In una Srl per odontoiatri, la gestione della società può essere affidata a un organo amministrativo o a un amministratore unico, mentre
    – in uno studio associato la gestione è di competenza di tutti i professionisti associati.

  • Durata
    – Una Srl per odontoiatri ha una durata illimitata, a meno che non venga espressamente stabilita una durata temporale nello statuto.
    – Uno studio associato, invece, ha una durata predeterminata, che può essere prorogata con l’accordo di tutti i professionisti associati.

Conclusione

Lo avrai notato anche tu: da qualche anno i tuoi colleghi e in generale gli studi odontoiatrici investono sempre di più nell’organizzazione e nella gestione strategica delle proprie attività.

Gli studi ragionano e si comportano a tutti gli effetti come aziende, fronteggiano un mercato sempre più complesso e si dotano di tutti gli strumenti per avere successo, senza screditare in nessun modo la propria integrità clinica.

Per raggiungere questi obiettivi la Srl per odontoiatri è uno degli alleati migliori.

Per questo abbiamo voluto fornirti informazioni dettagliate: conoscere le caratteristiche di una Srl per odontoiatri può esserti utile se stai aprendo un nuovo studio, se vuoi fare il passaggio da uno Studio professionale o se semplicemente vuoi diventare un imprenditore più consapevole.

👩‍🎓 Se vuoi avere maggiori informazioni, o se desideri avere una consulenza più approfondita sul tuo Studio dentistico, contatta i nostri esperti in finanza e strategia.

Indice

Altri articoli dal blog

pubblicità dentista
Pubblicità dentista: norme e consigli per il tuo studio odontoiatrico
cessione studio odontoiatrico
Cessione studio odontoiatrico: la guida completa per i dentisti
pazienti dormienti dentista
Affrontare il dilemma dei pazienti dormienti: strategie per riportarli in studio