6 consigli per le campagne marketing del tuo studio. Come trovare nuovi pazienti?

Il trattamento odontoiatrico non è un acquisto ricorrente. 

Il paziente che l’anno scorso ha svolto presso il tuo studio un percorso di cura, molto probabilmente non lo riacquisterà anche l’anno prossimo perché il servizio odontoiatrico è per sua natura risolutivo.

campagne marketing

Il paziente viene curato e, salvo particolari intoppi, non ripeterà il medesimo percorso di cura, ma se ben fidelizzato rimarrà per i trattamenti di igiene e di controllo – ossia gli unici servizi che hanno un turnover elevato, ma con uno scontrino minore.


Per questo tutti gli studi odontoiatrici devono dedicare parte delle loro attività di marketing e dei loro budget a cercare nuovi pazienti.

Le campagne marketing per l’acquisizione di nuovi pazienti sono un’attività fondamentale e non è facile ottenere sempre i risultati sperati.

Abbiamo quindi raccolto 6 consigli preziosi per aiutarti a svilupparle al meglio.

CONSIGLIO N. 1 per campagne marketing di successo:
Fai una strategia prima di metterti alla ricerca di nuovi pazienti

Dietro ad ogni campagna di marketing è indispensabile che ci sia una strategia.

Essere consapevoli di questo è molto importante, perché permette di attribuire il giusto valore e dotarsi delle giuste competenze per fronteggiare ogni fase del processo.

Avere una strategia ti permette di identificare gli obiettivi di medio-lungo termine del tuo business e, a fronte di questi, riuscire a pianificare tutti i passaggi necessari per raggiungerli.

Le campagne di marketing sono solo un tassello della strategia, un asset che metti a terra e che insieme a tutte le altre attività che pianificherai ti permetteranno di raggiungere gli obiettivi sperati.

Ad esempio, quando si lavora alla realizzazione di una campagna marketing, il contributo della strategia sarà relativo alla definizione della target audience e, di conseguenza, dei diversi touchpoint – letteralmente punti di contatto – che sarà necessario presidiare per raggiungere il nostro target.

In parole semplici: quali pazienti vuoi raggiungere con la tua campagna? Donne o uomini? Bambini o adulti? Di che età?

Per capirlo, solo i risultati di una segmentazione della pazientela e un confronto con i dati di mercato possono tracciare la tua via, e aiutarti a identificare i tuoi pazienti ideali, nonchè i trattamenti e le modalità migliori per promuoverli.

CONSIGLIO N. 2 per le tue campagne pubblicitarie:
Parla alle persone giuste, offrigli le soluzioni più indicate

Proprio così, una delle cose più importanti quando pianifichi una campagna di marketing odontoiatrico è chiederti “a chi mi sto rivolgendo?”.

Devi assicurarti che qualsiasi azione sia mirata ai tuoi pazienti ideali, ovvero a coloro che davvero potrebbero diventare pazienti del tuo studio.

Ci capita spesso di confrontarci con studi che alla domanda “ma quali pazienti vorresti raggiungere online?”, ci rispondono “direi tutti, sono uno studio generalista”.

Il problema è che comunicare a tutti vuol dire non parlare realmente a nessuno.

Il paziente tipo di “implantologia” è ben diverso da quello di “ortodonzia invisibile”.

Questi non differiscono solo per età, ma anche per i bisogni, le aspettative e lo stile di vita che conducono.

O ancora, le mamme che cercano un dentista per i propri figli differiscono in modo molto netto da una giovane 25enne che vuole migliorare l’estetica del suo sorriso.

Un signore con problemi parodontali si approccierà al dentista in modo molto differente rispetto a chi ha bisogno di uno sbiancamento o di un’igiene.

E potremmo continuare.

Per questo, individuare subito il segmento di pazienti a cui vuoi rivolgerti sulla base del tipo di trattamento che vuoi comunicare è fondamentale per impostare una comunicazione centrata e in linea con l’interlocutore.

I contenuti devono avere un tono di voce specifico per individuare bisogni e aspettative del tuo paziente ideale. 

CONSIGLIO N. 3:
Scegli dove sviluppare le tue attività e campagne di marketing

Quando si pensa a una campagna marketing, spesso ci si focalizza solo su alcuni canali, come il sito web e i canali social.

Eppure ci sono diverse strategie alternative che potrebbero essere adatte alle esigenze specifiche di uno studio odontoiatrico. Facciamo qualche esempio.

Campagne marketing tramite Social media

Creare una presenza online attraverso piattaforme come Facebook o Instagram è molto utile per dialogare con i tuoi pazienti e con un pubblico più ampio, comunicando i tuoi servizi, i tuoi valori ma anche raccontando il lato umano dello studio.

I social media possono essere utilizzati per condividere in modo organico informazioni utili, consapevolizzare chi ti segue su temi riguardanti la salute, condividere testimonianze di pazienti soddisfatti o promuovere iniziative speciali, come open day, campagne di prevenzione, etc.

Campagne pubblicitarie online

Google Ads e Meta Ads, rappresentano un ulteriore strumento per creare campagne marketing mirate e raggiungere nuovi pazienti in una specifica area geografica.

Questi strumenti ti permettono infatti, a fronte di un investimento pubblicitario, di amplificare i risultati della tua comunicazione promuovendo il tuo studio, i tuoi servizi e le tue iniziative esattamente alle persone che vuoi. 

Campagne pubblicitarie offline: Collaborazioni e sponsorizzazioni 

Creare collaborazioni con eventi, altre imprese e organizzazioni del tuo territorio per promuovere i servizi del tuo studio è un’attività di marketing poco utilizzata, ma da cui potresti ottenere ottimi risultati.

Ad esempio, hai mai pensato di collaborare con scuole, asili o club sportivi locali per offrire controlli dentali senza impegno o sconti ai loro membri?

Partecipare e promuovere iniziative di questo tipo è un ottimo modo per aumentare la visibilità del tuo studio, creare un legame con il territorio e attirare nuovi pazienti.

Per riuscire in questa impresa, ogni iniziativa deve essere ben studiata, progettata e pianificata come una campagna di marketing.

Il ruolo dell’e-mail marketing nella campagne marketing

Conosci gli indirizzi email dei tuoi pazienti?

Anche questo è un canale di comunicazione che puoi presidiare per svolgere le tue attività di marketing. Come?

Inviando newsletter informative, consapevolizzando il paziente tramite campagne di prevenzione mirate, inviando promozioni, inviti ad open day o family day, incentivando la raccolta di feedback e il passaparola.

Si tratta solo di esempi, per farti capire come questo canale – spesso poco utilizzato – risulta particolarmente efficace perché i pazienti del tuo studio sono una risorsa fondamentale per le tue campagne marketing

CONSIGLIO N. 4 per campagne marketing efficaci:
Il sito web non è una vetrina. Il sito web è uno strumento di business!

Molti studi odontoiatrici hanno un sito web, ma non lo utilizzano in modo efficace per le campagne di marketing.

Eppure dovrebbe essere uno strumento chiave della tua strategia!

Di fatto, il sito web dovrebbe essere il luogo principale in cui un potenziale paziente raccoglie informazioni sul suo problema, sulle soluzioni e i servizi che proponi, sulle caratteristiche del tuo studio e sull’approccio con cui ti differenzi dagli studi concorrenti.

Una volta che i potenziali pazienti sono entrati nel tuo sito web – tramite un articolo, un post social, una sponsorizzazione, un QR code, etc – questi devono poter compiere un’azione concreta all’interno del canale, come ad esempio richiedere un appuntamento, iscriversi a un’iniziativa, compilare un questionario, iscriversi alla newsletter.

Il potenziale paziente deve essere attirato all’interno del tuo sito e deve uscire solo una volta lasciato un contatto, che la tua segreteria può utilizzare per svolgere poi le attività di ingaggio successive.

Questo deve essere l’obiettivo del tuo sito web.

E per farlo, il canale deve rispondere a una serie di requisiti che lo rendono efficiente e funzionale all’obiettivo di conversione. 

CONSIGLIO N. 5 per le tue campagne di marketing:
L’online non basta!

Anche una campagna marketing sviluppata bene, utilizzando e applicando tutte le best practice, può risultare fallimentare o parzialmente efficace se lo studio e la sua segreteria non è organizzato e formato per gestire l’ingresso di nuovi pazienti.

Cosa significa?

Una campagna marketing genera tendenzialmente nuove richieste di informazioni, di appuntamenti o più in generale di contatti in funzione di come è stata impostata.

Ma la campagna marketing non finisce qui: dopo aver raccolto i contatti è importante che la segreteria dello studio o il relativo responsabile interno sia organizzato e formato per rispondere, ricontattare, gestire l’ingresso di un nuovo paziente in studio.

Presidiare tutti gli step successivi del Patient Journey è parte fondamentale del successo di una campagna marketing.

CONSIGLIO N. 6 per campagne marketing moderne:
Utilizza strumenti interattivi e innovativi per raccogliere nuovi contatti

Molto spesso nelle campagne marketing per l’acquisizione di nuovi pazienti vengono utilizzate call to action che hanno l’obiettivo di portare il paziente a prenotare un appuntamento o una prima visita in studio.

Prenota il tuo appuntamento
Richiedi maggiori informazioni

Partecipa al prossimo Open day
Prima visita senza impegno

Tuttavia, come ben saprai, queste sono campagne che ormai tutti gli studi svolgono e inoltre non tutti i pazienti sarebbero pronti a prenotare una visita dopo aver visto un paio di immagini del tuo studio o una pubblicità.

Per questo, ti consigliamo di valutare anche altri strumenti da integrare alle tue campagne per raccogliere contatti, in modo interattivo e innovativo.

Un esempio sono i questionari di calcolo del proprio rischio odontoiatrico: un’ottima modalità per consapevolizzare il paziente, accelerando così il suo processo di scelta. 

Qui abbiamo raccolto qualche spunto adottare questa strategia.

Ciaodoc è l’unica piattaforma in Italia che può supportarti in questo, affiancando i tradizionali strumenti di anamnesi e diagnosi per garantire al paziente la migliore esperienza di prevenzione e cura.

Ciaodoc, lo strumento ideale per migliorare l'esperienza del paziente.

Conclusioni

La lista dei consigli potrebbe sicuramente continuare, ma speriamo di averti fornito informazioni utili e preziosi per iniziare a capire se stai conducendo con efficacia le tue campagne di marketing.

Non è un’attività semplice e spesso non basta affidarsi ad un’agenzia di comunicazione per avere nuovi pazienti, ma è importante essere consapevoli di tutto ciò che serve per riuscirci.

Approfondiremo sicuramente l’argomento in altri articoli, per cui ti suggeriamo di seguire i prossimi contenuti e, se sei interessato a queste tematiche, di iscriverti alla Newsletter Ingrandimenti, una newsletter curata dal nostro Co-founder, Roberto Ferrari, che esplora da vicino – una domenica sì, e una no – i fenomeni che il settore odontoiatrico sta attraversando.

Indice

Altri articoli dal blog

sala d'attesa
La sala d’attesa dello studio dentistico: come gestirla al meglio.
longevità odontoiatria
Longevità e odontoiatria: qual è il legame?
anamnesi odontoiatrica
Perfezionare l’anamnesi odontoiatrica per fidelizzare i pazienti dello studio